Skip to content

Minimal

A PHOTOGRAPHY MASTERCLASS

La fotografia MINIMAL è un genere che fa della semplicità il suo fondamento concettuale ed espressivo. Essa si basa sull’utilizzo più semplice e primario degli elementi compositivi di un’immagine, scelta che comporta l’omissione di tutte quelle componenti non necessarie ad esprimere l’essenza del soggetto.

Minimal

A PHOTOGRAPHY MASTERCLASS

La fotografia MINIMAL è un genere che fa della semplicità il suo fondamento concettuale ed espressivo. Essa si basa sull’utilizzo più semplice e primario degli elementi compositivi di un’immagine, scelta che comporta l’omissione di tutte quelle componenti non necessarie ad esprimere l’essenza del soggetto.

GO MINIMAL!

 

Imparare a scattare fotografie/serie minimaliste, prenderci gusto, votarsi al “less is more”, implica educarsi al percepire il mondo circostante con nuove modalità, del tutto avulse dall’usuale e quasi involontario, quotidiano contatto con il reale.

“Minimalism is not the lack of something, is simply the perfect amount of something” N.Burroughs

La masterclass, aperta a chi nutre passione e voglia di cimentarsi nel genere fotografico, si propone di disegnare un percorso personalizzato per ogni partecipante, che lo conduca alla realizzazione di uno o più progetti e, soprattutto, di imparare a “guardare” con occhi diversi.

Condizione imprescindibile per una corretta fruizione del corso: disponibilità a mettersi in discussione.

_LB40037
_APP1847 copia

LA MASTERCLASS MINIMAL

Numero partecipanti: da 4 a 8 studenti

Prezzo della Masterclass: €290+IVA

Iscrizione: 90€+ IVA  |  saldo a metà corso

Calendario lezioni: appena consolidato il gruppo

One on One iniziali: da concordare con i partecipanti

LEZIONI INFRASETTIMANALI SERALI
 
INIZIO CORSO FEBBRAIO 2024
 
UNA MASTERCLASS SORPRENDENTE
PARTECIPA, migliora la tua fotografia!

 

 

 

La masterclass MINIMAL è:

1 incontro conoscitivo/programmatico one to one con ognuno
dei partecipanti; dal confronto scaturirà la definizione del/dei
progetti da realizzare, rintracciabili tra diversi ambiti quali,ad esempio,  la
fotografia aerea, di architettura, concettuale, di paesaggio,
intimistica.

1 incontro collettivo

4 appuntamenti di revisione del corso d’opera dei lavori in riunione comune con tutti i partecipanti

1 incontro conclusivo di gruppo,
valutativo delle esperienze fatte, delle consapevolezze acquisite e dei
risultati raggiunti, con la presentazione del definitivo dei progetti
fotografici realizzati.

La pianificazione dei progetti prevede una sostanziale panoramica su:

– tipologia dei soggetti
– funzionalità di diverse ottiche
– la composizione nel genere
– lo spazio negativo
– le forme

Su questi argomenti verranno rilasciate dispense.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Attenzione! Compila correttamente tutti i campi del form!.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Attenzione! Compila correttamente tutti i campi del form!